- Volontaria di Telefono Amico rivela:

“Negli ultimi anni la salute mentale degli italiani è crollata a picco!”

Scopri le tecniche di massaggio “dona - sorriso” per liberare clienti e persone care dalle catene generate da una vita insoddisfacente e senza vie di fuga nel nuovo corso:

OperaCuore Olistico

Dalla scrivania del Dott. Massimo Filippi,
Presidente di ZoneRiflesse

Campodarsego (PD)

Caro operatore olistico,

il mondo ha sempre più bisogno di persone come te.

Solo in Italia sono 7,5 milioni le persone colpite da depressione.

Lo stress invece, è una vera e propria epidemia che affligge 9 persone su 10.

Uno studio europeo invece, ha sottolineato come un lavoratore su 5 (il 20% del totale), sia a serio rischio burnout.

E durante l’ultima “non stop” di Natale, una volontaria di Telefono Amico intervistata dall’Agersis, ha rilevato uno spaventoso aumento di persone che si sentono tristi e sole.

Perché ti sto dicendo questo?

Perchè nè io nè te possiamo rimanere indifferenti di fronte a questi numeri

Là fuori ci sono milioni di persone martellate dalla loro stessa vita.

Persone che si svegliano la mattina con un macigno sullo stomaco dato dalle preoccupazioni di una vita insoddisfacente e instabile.

Spesso detestano il loro lavoro. E molti non hanno nemmeno la “fortuna” di averlo.

Talvolta licenziati a causa di obblighi ai quali non hanno voluto sottostare…

… O perché la crisi si è portata via tutto quello che avevano costruito fino ad allora.

A tutto questo si sommano gli ultimi tre anni in cui i Governi hanno contribuito a generare un clima di paura e odio che ha reso le persone ancora più sole e insoddisfatte.

Cosa significa questo per te?

Innanzitutto che, nonostante qualche alto e basso, tu sei una persona fortunata.

Fortunata perché hai un dono (il massaggio) che hai saputo sfruttare al meglio per renderlo un lavoro che ami e ti appaga.

(E se ancora non fosse così, il fatto che tu stia leggendo queste righe significa che stai lavorando sodo affinché lo diventi.)

Ma soprattutto perché…

Attraverso il massaggio puoi salvare la vita di queste persone

Ascolta, non esagero dicendo che puoi salvare la loro vita.

Il fatto è che una vita non si può definire tale se tormentata da emozioni negative e preoccupazioni incessanti.

E sai cosa? Il massaggio può avere un potere quasi magico nel far ritrovare il sorriso a coloro che l’hanno perso.

Eppure la magia non c’entra nulla.

Semplicemente corpo e mente non sono due entità separate.

Come sostenuto da Wilhelm Reich, un controverso studente di Freud…

Le rigidità presenti nel corpo delle persone non sono soltanto la manifestazione di un problema fisico

Ma un modo per comunicarci informazioni che non possono essere dette a voce.

In poche parole, si tratta di emozioni represse insediate nel tessuto muscolare del corpo.

Vedi, come dice la stessa parola, le emozioni sono energia in movimento.

Questa energia viaggia alla velocità della luce all’interno del sistema nervoso.

È il sistema nervoso, ad esempio, ad inviare il segnale di dolore al cervello quando si tocca una pentola bollente con la mano, permettendoci così di tirarla indietro per riflesso.

Ma il sistema nervoso è anche ciò che fa aumentare il battito cardiaco quando ci troviamo di fronte ad un’intensa emozione come la paura.

O stringere i pugni quando proviamo rabbia.

Il problema è che, fin dall’infanzia, le persone sono abituate a reprimere le proprie emozioni, continuando a farlo anche in età adulta.

E vedi, non esiste esempio più lampante di quello che è andato a generarsi negli ultimi tre anni.

Persone costrette a reprimere il proprio desiderio di libertà; il costante clima di paura nel quale abbiamo vissuto; la lontananza dalle persone amate…

Indovina dove va a finire tutta questa negatività?

Esatto, rimane imprigionata all’interno del corpo…

...Sfogandosi sotto forma di ansia, stress e depressione

Emozioni represse = rigidità muscolari.

Rigidità muscolari = stati d’animo negativi.

È facile capire quindi che, senza sciogliere le tensioni generate dalle emozioni represse, risulta praticamente impossibile liberarsi di problematiche come ansia, stress e depressione.

Ed è proprio qui che gli approcci tradizionali falliscono.

Perché ignorano questa connessione.

Al contrario, una volta sciolte le rigidità, le emozioni tornano a scorrere liberamente all’interno del sistema nervoso …

...e magicamente le persone tornano a sentirsi meglio!

Il massaggio ti consente di fare proprio questo.

Sciogliere le tensioni muscolari liberando le persone che tratti dalle emozioni imprigionate all’interno del loro corpo e renderle una volta per tutte libere dagli stati d’animo negativi che condizionano la loro vita.

Tuttavia, per prima cosa: devi saper trovare (e riconoscere) le tensioni causate da emozioni represse.

Infatti, esistono specifiche zone del corpo dove queste tendono ad “incastrarsi”.

Secondo: le emozioni possono rimanere imprigionate nell’organismo delle persone per molti anni.

Di conseguenza, un semplice massaggio “relax” non è sufficiente ad andare in profondità tali da liberarle.

Quali sono quindi le tecniche che ti consentono di farlo?

“Trasformati in un ‘antidolorifico’ ad effetto istantaneo con le Tecniche di Sblocco Immediato e i Trattamenti Specifici

Quando arrivano da te, le persone hanno quasi sempre un problema urgente da risolvere.

Un sintomo bello forte.

Nel caso di problematiche a livello psichico, i sintomi associati sono spesso: mal di testa, male alla cervicale, stanchezza, attacchi di panico o insonnia.

Bene, sapevi che puoi alleviare questi sintomi con effetto istantaneo nei tuoi clienti in modo da farli quietare almeno per un po?

Proprio così, le Tecniche di Sblocco Immediato e i Trattamenti Specifici sono nate proprio per questo.

Sono in totale 40 tecniche che risolvono altrettante sintomatologie come:

Ora, immagina di vedere un cliente entrare da te storto dalla stanchezza e dai dolori.

Magari le ha provate tutte… Psicofarmaci, antidolorifici e medicinali vari.

Al termine della sessione si alza e lo vedi diritto, sciolto e sorridente.

Cosa significherebbe per te?

Di sicuro un cliente legato a vita.

Queste sono le potenzialità di queste tecniche.

Ma se vuoi andare ancora più in profondità…

Libera la “centrale elettrica” del corpo umano dalle emozioni represse grazie al
Massaggio Metamerico ®

Il Massaggio Metamerico® è l’esclusivo trattamento dei metameri creato da Francesco Ciaccia, il fondatore di Zone Riflesse.

I metameri sono 10 fasce che percorrono la schiena orizzontalmente, ognuna delle quali corrisponde ad un’emozione.

Ricordi quando prima parlavamo di emozioni represse e come queste siano la causa principale di stati d’animo negativi (oltre che di tensioni muscolari)?

Bene, è proprio qui che si accumulano queste emozioni quando non riescono ad esprimersi.

I metameri infatti sono stra innervati.

E quando una persona prova un’emozione, questa percorre tutto il sistema nervoso fino ad incastrarsi nei metameri nel caso in cui non venisse sfogata del tutto.

La gioia corrisponde al metamero della tiroide e del cuore.

La tristezza corrisponde al metamero dei polmoni e dell’intestino crasso.

La rabbia corrisponde al metamero del fegato e della cistifellea.

La preoccupazione al metamero del pancreas e dello stomaco.

La paura a quello dei reni e della vescica urinaria.

Nel momento in cui una persona prova una di queste emozioni, quasi sicuramente il metamero corrispondente è teso.

Tu prima di un trattamento fai alcune domande per comprendere lo stato d’animo del cliente e in quali zone del corpo prova tensione.

Dopodiché, attraverso il Massaggio Metamerico® potrai sbloccare la tensione dal metamero specifico e di conseguenza liberarlo dall’emozione repressa.

Per finire…

Accedi al “pannello di controllo” per riequilibrare l'organismo attraverso la Riflessologia

Devi sapere infatti che ogni singolo organo del corpo si innerva, terminando la sua corsa nel piede.

Ad ogni organo corrisponde una specifica zona del piede che, se trattata nel modo corretto, può portare equilibrio all’organo corrispondente.

Dal piede in pratica, hai la possibilità di “governare” l’intero corpo di una persona.

Ad esempio puoi controllare il suo respiro, rallentandolo fino ad alleviare i sintomi ansiosi.

Puoi migliorare la digestione, quasi sempre collegata con lo stress.

E addirittura allentare tensioni a livello cervicale.

Tutto questo a partire dalla pianta del piede.

Ora, non so se lo sai ma Francesco Ciaccia è un vero e proprio fenomeno della Riflessologia.

Ed è proprio a partire da questa disciplina che sono nati il Massaggio Metamerico®, le Tecniche di Sblocco e i Trattamenti Specifici.

Sarò di parte, ma negli ultimi anni ho potuto partecipare a diversi corsi sulla materia.

Tralasciando il fatto che il Metamerico®, le Tecniche di Sblocco e i Trattamenti Specifici sono invenzioni sue…

… ma nessun corso di Riflessologia ha mai raggiunto la profondità, la semplicità di apprendimento e la chiarezza raggiunta da Francesco.

Oltretutto, è l’unico che comprende un terzo livello di Riflessologia nel quale sono presenti tutta una serie di protocolli pratici da utilizzare in base alla problematica manifestata dal cliente.

Quindi, se vuoi approfondire queste tecniche…

Se desideri dare un contributo enorme alla vita dei tuoi clienti…

Salvandoli dalle catene dello stress, dell’ansia e della depressione…

Allora devi sapere che ho deciso di creare un unico pacchetto dal quale puoi apprendere in una sola volta: Tecniche di Sblocco Immediate; Trattamenti Specifici; Massaggio Metamerico® e Riflessologia di primo, secondo e terzo livello.

L’ho chiamato:

Cosa importante è che per mettere in pratica queste tecniche è necessaria una fortissima dose di empatia.

Soprattutto per alcuni protocolli che scoprirai all’interno dei videocorsi, è possibile che le persone si aprano con te oppure si lascino andare ad un pianto davanti ai tuoi occhi.

Questo a causa delle emozioni represse che sarai riuscito a sbloccare.

Se succede quindi, non ti preoccupare perché è del tutto normale.

Tuttavia, assicurati di riuscire a gestire la situazione, altrimenti l’effetto che potresti ottenere è l’opposto.

In ogni caso, la cosa che puoi fare per capire se queste tecniche fanno per te è di prendere il pacchetto e metterle alla prova per 90 giorni.

Se al termine dei 3 mesi capisci che non puoi metterle in pratica o semplicemente non le trovi efficaci puoi chiedere il rimborso immediato inviandoci un’email.

C’è un’ultima cosa che devi sapere…

Le prime 10 persone che prendono ‘OperaCuore Olistico’ potranno partecipare GRATIS al corso dal vivo Metodo Autocura

Metodo Autocura è un corso che terrò in prima persona io a Bologna il 27 febbraio.

Una giornata che ho deciso di tenere dopo aver ascoltato da molti tuoi colleghi una cosa che potrebbe sembrare assurda: il fatto che per prendersi cura dei propri clienti, stanno male loro.

Dolori alle braccia, dolori alla schiena, al collo e così via.

Per questa ragione ho creato un protocollo che ogni massaggiatore dovrebbe mettere in pratica dopo una seduta o a fine giornata per sciogliere le tensioni accumulate stando tante ore in piedi e utilizzando incessantemente braccia e mani.

Questo corso dal vivo viene venduto a 397€, ma le prime 10 persone che prendono OperaCuore Olistico potranno venire gratis.

Per cui, se sei interessato…

Compila il form qui in basso per parlare con un nostro consulente!

Un abbraccio,

Dott. Massimo Filippi

© Copyright 2021 - The Performance Lab

The Performance Lab srl
via Francesco Baracca, 88
36100 - Vicenza
P.IVA 04323080244

FACEBOOK DISCLAIMER: This website is not part of the Facebook website or Facebook Inc. Additionally, this site is not endorsed by Facebook in any way. Facebook is a trademark of Facebook, Inc. GOOGLE DISCLAIMER: We use Google remarketing pixels/cookies on this site to re-communicate with people who visit our site and ensure that we are able to reach them in the future with relevant messages and information. Google shows our ads across third party sites across the internet to help communicate our message and reach the right people who have shown interest in our information in the past.

Privacy Policy · Cookie Policy · Termini e Condizioni

×
×

Carrello